Focus On

  • ENDOMICORIZZE ED ECTOMICORIZZE

    Le micorizze si dividono in due grandi classi. Le Ectomicorizze e le Endomicorizze Le Endomicorizze: Si insediano nella parte corticale della radice e penetrano nei tessuti cellulari riempiendo gli spazi intracellulari. Formano delle strutture dette vescicole e delle strutture ramificate con il nome di arbuscoli. È proprio all'interno degli arbuscoli, che elaborano prevalentemente il fosforo e il potassio, che si hanno gli scambi nutrizionali con la pianta. Sono in grado di colonizzare la quasi totalità delle specie vegetali e se ne conoscono circa 150 specie. Si riproducono entrando in simbiosi con le piante. Le Ectomicorizze: La loro definizione deriva dal fatto che non penetrano i tessuti della pianta, ma formano uno strato di micelio, detto mantello, sulle radici. Per sopravvivere e diffondersi generano delle spore. Al momento se ne conoscono circa 5000 specie tra le quali una delle più conosciute è il tartufo.

CONSULENZE CONSULENZE AMBIENTALI A CARUGATE

Consulenze agronomiche per ogni tipologia di problematica fitoiatrica o fitostatica

BOTANICAMENTE mette al vostro servizio la sua precisione e competenza nel campo del green management.

Siamo in grado di aiutarvi offrendo un servizio di consulenza per ogni tipologia di problematica fitoiatrica o fitostatica.

Nella nostra vita e nel nostro mondo crediamo che il verde sia un bene prezioso e indispensabile, per questo prestiamo assistenza nella redazione di pratiche agronomiche nel campo ornamentale privato, orientando il cliente al rispetto e alla cura del verde.